Lamezia Terme. Intimidazioni ai lavoratori di Comunità Progetto Sud di don Panizza

, Published in Catanzaro
  • Visite: 430

Atti intimidatori ai lavoratori e alle lavoratrici della Comunità Progetto Sud di Lamezia Terme che operano nel bene confiscato di Via dei Bizantini. Gomme squarciate in pieno giorno sono la brutta sorpresa che quattro degli operatori della casa ‘Pensieri & Parole’ hanno trovato negli ultimi 8 giorni alla fine del turno.

Sette gli episodi denunciati che riportano al centro la sicurezza del gruppo sociale fondato da don Giacomo Panizza nel 1976. La denuncia presentata alla Procura lametina è stata inoltrata all’attenzione della Dda.

Questa volta – ha commentato don Panizza – non è come le altre volte. Questa volta hanno cambiato il tiro indirizzando le loro attenzioni verso i nostri dipendenti e non verso l’ente, hanno toccato chi viene a guadagnarsi il pane“.