Lamezia Terme. Stagione teatrale 2023/2024, valorizzazione del vernacolo calabrese

, Published in Catanzaro
  • Parent Category: Notizie
  • Hits: 123

 

LAMEZIA TERME (CZ), martedì 24 ottobre 2023 – Se il dialetto possiede una forza espressiva e descrittiva genuina che scaturisce dal suo verismo; e se il teatro rappresenta un ottimo veicolo per tramandare il gergo del popolo e creare ponti di ricongiunzioni con i figli di seconda, terza e quarta generazione; e se, infine, come è noto, la Calabria è forse l’unica regione italiana che eredita sui suoi territori, oltre a numerosissimi dialetti diversissimi tra loro, ben cinque lingue tra antiche e moderne parlate a tutt’oggi, considerate nel loro complesso uno dei Marcatori Identitari Distintivi  (MID) che rende straordinaria questa terra, allora dialetto e promozione del turismo delle radici non può non essere considerato un binomio vincente. È quanto dichiara Innocenza Giannuzzi, presidente di Casa Calabria International complimentandosi con la Compagnia Vacantusi, promotrice ed organizzatrice della Rassegna Teatrale 2023/2024, finalizzata a valorizzazione il vernacolo calabrese ed a ricongiungere, sul filo dell’identità linguistica e dialettale, la tante ed importanti comunità calabresi sparse nel mondo. Casa Calabria International – continua – resta l’approdo naturale per tutti quei figli della diaspora calabrese che facendo ritorno nella loro terra d’origine vogliono orientarsi tra cultura e tradizioni. Ed è anche questo – conclude la Giannuzzi – il senso della collaborazione ribadita dalla nostra associazione in occasione della nuova stagione di scena in vernacolo che si terrà al teatro comunale Grandinetti di Lamezia Terme il 23 e 24 aprile prossimi, durante la quale ci faremo portavoce e promotori al turista delle radici del cartellone degli spettacoli che avranno come fil rouge proprio la prosa in vernacolo.