Vibo Valentia

Vibo Valentia

Tropea. Covid. Intensa l'attività di controllo del territorio nel 2022

Scritto da Redazione

TROPEA (Vv),  La garanzia del rispetto delle regole basilari finalizzate alla fruizione di spazi pubblici, alla regolamentazione dei flussi, alla tutela del decoro urbano, ad una viabilità e mobilità il più possibile ordinate, rappresenta l’altra faccia della medaglia dell’attività di internazionalizzazione della esperienza Tropea strettamente connessa al governo dei flussi e delle presenze turistiche e della qualità dei servizi e della vita dei residenti. Per il Sindaco Giovanni Macrì ogni sforzo messo in campo, senza l’attività di controllo a 360 gradi del territorio, rischierebbe di essere vanificato. 295 controlli di veicoli, circa 20 mila sanzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada. 15 veicoli sequestrati per omessa copertura assicurativa; 3 patenti ritirate. 70 verbali in materia di polizia amministrativa per violazione alle norme che disciplinano il commercio, le ordinanze sindacali ed i regolamenti locali. Nell’ambito delle attività di controllo del territorio sono anche stati deferiti alcuni soggetti all’autorità giudiziaria per violazioni costituenti ipotesi di reato. – Sono, questi, alcuni dei numeri e dei risultati registrati nel 2022 dal comando della Polizia Locale che, nei giorni scorsi, in occasione della prima festa regionale della Polizia Locale tenutasi a Reggio Calabria è stato tra i destinatari delle benemerenze ai corpi di polizia locale dei comuni che si sono distinti per meriti particolari durante l’emergenza Covid.   L’attestato di benemerenza alla Polizia Locale del Comune di Tropea, consegnato dal Presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso, è stato riconosciuto per l’instancabile impegno che il Corpo ha profuso nell’attuare la mole di servizi volti al contrasto della diffusione della pandemia da Covid 19 in tutto il periodo in cui essa ha avuto maggiore incidenza sul piano sanitario e sociale. In particolare la polizia locale è stata impegnata ad espletare servizi unitamente alle altre forze dell’ordine, riuscendo a superare le difficoltà strettamente connesse ai considerevoli flussi turistici, concorrendo a far sì che la fruibilità del territorio, in concomitanza con l’emergenza sanitaria, avvenisse in regime di sicurezza. Lo ha fatto attivando oltre 100 posti di controllo su strada, finalizzati a garantire il rispetto delle imposizioni governative e quelle delle Autorità Locali (Sindaco e ASP), assicurando una costante attività di vigilanza sul piano della prevenzione, con puntuale notifica delle prescrizioni di quarantena disposte nei confronti di cittadini residenti o, comunque, in quel periodo dimoranti a Tropea

 

Vibo Valentia. Volley. Todo Sport senza sosta, mercoledì inizia la Coppa Calabria

Scritto da Redazione

Non conosce sosta la stagione della Todosport. Infatti dopo l’ultimo turno di campionato, che ha visto la squadra vibonese subire la sua prima sconfitta in quel di San Lucido, che è costata anche la testa della classifica, mercoledì sera inizierà l’avventura in Coppa Calabria. Vinci e compagne saranno impegnate in trasferta in quel di Catanzaro, contro la temibile compagine della Stella Azzurra, allenata da uni dei tecnici più bravi, preparati ed apprezzati del panorama regionale, vale a dire Peppe Fiorini. La sua società ha sempre operato molto bene con il settore giovanile, facendo crescere tantissime ragazze inserite poi in questa prima squadra. Un po’ come ha fatto la Todosport, che si presenta da anni ai nastri di partenza dei campionati sin qui disputati sia a livello nazionale che regionale con tantissime ragazze del proprio settore giovanile. Sarà comunque una sfida avvincente che entrambe le formazioni giocheranno a viso aperto e senza nessuna paura. In casa Todo, unica defezione dovrebbe essere quella dell’opposto Sara Sorrenti, che qualche ora prima dello scontro al vertice di San Lucido, ha avuto un problema fisico. Affidata allo staffa sanitario gialloblù dovrebbe rientrare tra qualche turno.

GIANLUCA VASAPOLLO

Tropea. Il Sindaco Macrì plaude all' operazione "Olimpo", e difende la parte sana della comunità

Scritto da Redazione

Nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale di Tropea del 30/01/2023 trasmessa in diretta a mezzo social, Facebook, Macrì plaude all'operazione Olimpo ma difende il Comune "tirato in ballo" per rapporti di parentela di un assessore attualmente in carica con un indagato nell'operazione. "Fatto solo per andare contro il Comune di Tropea, la città di Tropea, ed il sottoscritto" afferma il Sindaco Macrì. "La verità è figlia dell'opportunità" così continua il Sindaco, criticando la ricerca dell'eco mediatico della notizia a danno della città di Tropea e della "parte sana della comunità". "A Tropea lo stato c'è. a Tropea lo stato ha funzionato, a Tropea quelle che sono state le indicazioni del Procuratore Gratteri hanno avuto seguito" continua il Sindaco "sento di avere delle garanzie da parte dello Stato, mi sento protetto e tutelato. E mi sento di poter agire in un modo che mi consente di poter raggiungere importanti obiettivi per la mia città e per tutta la Calabria". Con queste parole conclude il suo intervento il sindaco Macrì nel ribadire il suo personale ringraziamento alle forze dell'ordine per la tutela e la sicurezza della sua comunità.      

Limbadi. Grave una donna per incidente sul lavoro

Scritto da Redazione

Una donna è rimasta ferita in un frantoio a Limbadi, in provincia di Vibo Valentia. La donna, è rimasta intrappolata in un macchinario che le ha tranciato di netto il braccio destro. Immediatamente aiutata dai colleghi la vittima ha ricevuto le prime cure dai sanitari del 118, in seguito l'elisoccorso l'ha trasferita d'urgenza all'ospedale di Reggio Calabria dove verrà sottoposta ad un intervento chirurgico nel tentativo di salvarle l'arto.

 

Vibo Valentia. Elezioni provinciali: Gli auguri del sindaco Macrì al collega L'Andolina

Scritto da Redazione

Pensare alla Costa degli Dei ed all’entroterra del Monte Poro, il litorale ed il cuore di questo importante territorio, non come due realtà separate, ma finalmente come un’unica destinazione turistica, culturale, economica e di sviluppo eco-sostenibile, una grande inclusiva di tutte le risorse paesaggistiche, umane, imprenditoriali ed associative e di tutte le opportunità ed esperienze possibili da far vivere al cittadino temporaneo, 365 giorni l’anno. È, questa, la sfida bella e strategica su cui dobbiamo sentirci tutti impegnati e che siamo certi potrà essere compiutamente interpretata e portata avanti dal neo eletto Presidente della Provincia di Vibo Valentia, il collega di Zambrone, Corrado L’Andolina. È quanto dichiara il Primo Cittadino Giovanni Macrì formulando gli auguri di buon lavoro a lui ed alla sua prossima squadra di governo provinciale. Non è soltanto un fatto simbolico – aggiunge – la circostanza che per la prima volta nella storia dell’ente provinciale, a presiedere la Giunta sarà un amministratore della costa. Siamo persuasi che egli saprà rappresentare e fare da trait-d-union rispetto alle istanze dei piccoli centri e dei borghi che si affacciano sulla costa con quelli che impreziosiscono l’entroterra. Come amministrazione comunale – conclude Macrì – ribadiamo la nostra massima collaborazione per contribuire a rafforzare la reputazione interna ed esterna del vibonese.

Maltrattamenti alla compagna. Arrestato.

Scritto da Redazione

In seguito a ripetuti maltrattamenti nei confronti della propria compagna, un uomo è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Vibo Valentia e del posto fisso di Tropea. L'indagato avrebbe molestato con percosse la propria compagna ferendola al capo. Le indagini sono scattate dopo la denuncia della vittima, costretta alle cure presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Tropea. Gli agenti della Squadra Mobile di Vibo Valentia e della Squadra di Polizia giudiziaria di Tropea hanno dato esecuzione ad una ordinanza, del Gip di Vibo Valentia, nei confronti dell'uomo che è stato arrestato e posto ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia.