'NDRANGHETA. "NON TI FACCIAMO VEDERE LA PICCOLA": CARABINIERI ARRESTANO MADRE E ZIA DEL COLLABORATORE DI GIUSTIZIA EMANUELE MANCUSO

, Published in Vibo Valentia
  • Visite: 795

Nuovo colpo alla 'ndrangheta vibonese. I carabinieri hanno arrestato e posto ai domiciliari Rosaria Del Vecchio e Giovanna Del Vecchio rispettivamente zia e madre di Emanuele Mancuso, il collaboratore di Giustizia dell’omonima cosca di ‘ndrangheta che le due donne che avrebbero minacciato a più riprese per farlo desistere dal parlare con gli inquirenti. Divieto di dimora in Calabria per la compagna di Mancuso. Visto che resisteva alle minacce le donne hanno ricattato con la figlia e noi siamo dovuti intervenire ha spiegato in conferenza stampa il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri.

Stampa , Email