Catanzaro. La giunta delibera duecento mila euro per il diritto allo studio

, Published in Catanzaro
  • Parent Category: Notizie
  • Hits: 82
La giunta comunale, presieduta dal sindaco Nicola Fiorita e su proposta dell’assessore alla Pubblica istruzione Nunzio Belcaro, ha approvato il Piano d’intervento per l’attuazione del diritto allo studio relativo all’anno scolastico 2023/2024. Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 200.025,09 euro, che costituiscono il contributo assegnato al Capoluogo a valere sul Fondo Regionale per il Piano Scuola ex legge 27/85. Secondo il piano approvato dall’esecutivo di Palazzo De Nobili, 180.025,09 euro saranno destinati agli istituti comprensivi di competenza comunale e al Convitto Galluppi e saranno finalizzati alla voce “assistenza specialistica, ausili didattici e attrezzature per l’inserimento degli alunni disabili. I restanti 20.000 euro saranno invece destinati alle scuole paritarie per contributi sui buoni pasto relativi al servizio mensa. L’elenco di queste ultime sarà trasmesso dall’Ufficio Scolastico Regionale così come richiesto dal Comune lo scorso settembre. Commentando il deliberato di giunta, l’assessore Belcaro ha sottolineato che “si tratta di una risposta importante che sostanzia la volontà dell’Amministrazione di accogliere il più velocemente possibile le risorse regionali. Certo – ha aggiunto il delegato alla Pubblica Istruzione – una risposta che aiuta ma che non è sufficiente a soddisfare tutti i bisogni e le ore di servizio che le scuole chiedono. La coperta è corta ma la scuola da sola non potrebbe farcela e ogni boccata di ossigeno e dunque da accogliere positivamente. Allungarla, quella coperta, non dipende da noi ma dall’insieme delle Istituzioni a livello locale e nazionale perché si investa di più nel diritto allo studio, un diritto che non solo è tutelato dalla Costituzione ma è una vera e propria assicurazione sulla vita del Paese”.