Us Catanzaro in serie B. Dalla regione 3 milioni di euro per lo stadio Ceravolo

, Published in Catanzaro
  • Parent Category: Notizie
  • Hits: 262

La Giunta regionale ha deliberato un primo e immediato stanziamento di 3 milioni di euro destinati al Comune di Catanzaro per avviare da subito i lavori per l’adeguamento e la riqualificazione dello stadio ‘Nicola Ceravolo’ e delle aree adiacenti dopo la promozione della squadra di calcio in serie B. A darne notizia è il presidente della regione Roberto Occhiuto.

NOTA DEL PRESIDENTE

“La promozione dell’Unione Sportiva Catanzaro in serie B è una bella notizia per la Calabria e per tutto il Sud. Anche il mio governo regionale festeggia questo importante evento. E lo fa, questo il nostro stile, in modo concreto. Già nelle scorse settimane, dopo un incontro con il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso avevo manifestato l’intenzione dell’amministrazione che ho l’onore di presiedere di finanziare l’adeguamento e la riqualificazione dello stadio ‘Nicola Ceravolo’ e delle aree adiacenti. La messa a norma dell’impianto sportivo è indispensabile per consentire al Catanzaro di poter disputare in casa, e dunque nella propria città, le partite del prossimo campionato cadetto 2023-2024. Per tali motivi oggi ho convocato una riunione di Giunta, durante la quale abbiamo deliberato un primo e immediato stanziamento di 3 milioni di euro, destinati al Comune guidato dal sindaco Nicola Fiorita, per avviare da subito i lavori. E siamo pronti, nelle prossime settimane a intervenire nuovamente per reperire gli ulteriori 6 milioni di euro necessari per portare a compimento le opere previste. In tarda mattinata ho incontrato, presso il mio ufficio alla Cittadella, il presidente Mancuso, grande sostenitore di questa iniziativa, e il presidente dell’US Catanzaro, Floriano Noto, per comunicare ufficialmente loro questa decisione della Giunta regionale. Con impianti adeguati, con il coinvolgimento delle energie migliori del nostro territorio, con la passione dei tifosi, puntiamo a rilanciare la Calabria anche nello sport“.

DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MANCUSO

Questa mattina la Giunta regionale ha stanziato i primi tre milioni di euro necessari all’adeguamento dello stadio “Nicola Ceravolo”. Non potevamo permettere che la fantastica promozione in Serie B dell’Us Catanzaro 1929 fosse ‘rovinata’ dall’impossibilità di disputare le partite in casa nello stadio del capoluogo. Per questo mi sono impegnato nelle scorse settimane per reperire i fondi necessari e ringrazio il presidente Occhiuto e la Giunta per avere deliberato l’assegnazione del finanziamento in tempi rapidi. Adesso è compito del Comune non sciupare questa enorme occasione e ultimare i lavori prima dell’inizio del prossimo campionato. Adeguato il Ceravolo, si potrà poi pensare ad una sua strutturale riqualificazione con gli ulteriori sei milioni di euro che saranno messi a disposizione della Regione.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 3 persone e persone in piedi