Il Convitto Filangieri al Science on Stage Italy

, Published in Vibo Valentia
  • Visite: 251

“Leonardo amava le Stem": è questo il titolo del progetto didattico della classe 5^ primaria del Convitto Filangieri  che ha vinto la selezione nazionale di Science on Stage Italy.  

Si tratta di un evento inserito in un contesto Europeo (Science on stage Europe), con il patrocinio di  ENEA, CNR, Regione Emilia Romagna, Comune di Faenza, Università di Bologna che si propone di individuare progetti didattici innovativi relativi all’insegnamento STEM (fisica, chimica, biologia, astronomia, matematica o tecnologia, scienze della Terra) rivolti a tutte le tipologie di scuole. La dimensione europea e l'interdisciplinarietà rendono questa attività unica in Italia.

Il progetto – coordinato dalla docente Anna Rita Bisogni con la partecipazione attiva e strategica  dell’intero team docente della classe 5^, Maria Teresa Santaguida, Rosella Macrì, Giuseppina Loiacono, Agostina Pirritano, Maria Giovanna Greco e Annunziata Santaguida -  ha superato la selezione nazionale; verrà pertanto presentato nel Palazzo delle Esposizioni di  Faenza dal 10 al 12 Settembre nell’ambito del   Festival Italiano di Science on Stage come uno dei migliori progetti sulle Stem a livello nazionale.

Se dovesse confermare i giudizi lusinghieri già espressi e  superare una seconda selezione, il progetto porterà docenti ed allievi della classe del  Convitto “Filangieri” di Vibo Valentia al Festival  “Science on Stage Europe” di Praga, che si svolgerà nella capitale della Repubblica Ceca dal 24 al 27 marzo 2022 .

“L'entusiasmo dei ragazzi, la loro passione e la motivazione sono stati il fulcro del progetto: a loro  ed agli ottimi docenti va il  riconoscimento  e la mia sincera ammirazione” – dichiara il Rettore del Filangieri, Alberto Capria. Il clima relazionale del Convitto, unitamente alla grande attenzione alle novità didattiche quotidianamente proposte, sono il presupposto per una scuola al passo con i tempi, unica e sola ancora di salvezza nella mediocrità che ci soffoca – continua il Rettore Capria.  Sarà, per lo storico Convitto Filangieri, un onore rappresentare Vibo Valentia e la Calabria intera al Science on stage Italy nel settembre prossimo.

Stampa , Email